In linea generale, i crediti che trovano esposizione in una dichiarazione annuale possono essere utilizzati sin dal 1° gennaio dell’anno in cui la dichiarazione stessa verrà presentata, ancorché essa – al momento dell’utilizzo del credito – non sia ancora stata trasmessa (C.M. 26.4.1999, n. 92/E; Comunicato Min. Finanze

11.2.1999).

Ad esempio, per i crediti d’imposta del 2013 l’utilizzo degli stessi – per compensare debiti relativi ad altre imposte e contributi – è iniziato già dal 1° gennaio 2014.

In pratica, per i crediti annuali l’utilizzo può avvenire fin dal primo giorno dell’anno successivo a quello in cui il credito è maturato.

Vedi Documento